Qualcuno da queste parti ha letto "La Quinta Stagione" romanzo di fantascienza della Jemisin? Ha vinto il premio Hugo (con tutti e tre i libri della trilogia). Il libro ha più di un tema ma sicuramente c'è uno "sguardo" sull'essere minoranza etnica e sessuale. Libro interessante, mi è molto piaciuto.

"In caserma torture, estorsioni, arresti illegali e spaccio: sei carabinieri arrestati a Piacenza"

Sì ok, ma perchè gli hanno arrestati?


Buongiorno. Qua qualcuno utilizza realmente nextcloud?
Comincio adesso* ad indagare come degooglizzarmi, almeno parzialmente, anche per quel che riguarda drive.
Ci metterò un po' di tempo (tanto) ma intanto comincio ad informarmi.
Comunque, problemi noti? Tenersi il cloud da soli? Faticosissimo? Usare uno dei servizi esistenti?

* i miei tempi quando decido di fare un "passaggio" sono sovente, non sempre, piuttosto lunghi. Per dare un'idea, cominciai ad interessarmi su come sostituire matlab con python al lavoro qualche anno fa. Ecco per fare il passo concreto mi ci sono voluti 4 anni :) . Ora però uso molto felicemente python da qualche anno.

Post dalla pagina facebook "Cannibali e Re" (la storia dal punto di vista degli oppressi)

"DITELO IN GIRO, SE AVETE CORAGGIO, CHE GLI OMOSESSUALI NON SON CERTO DEI CODARDI". QUESTE LE ULTIME PAROLE DI WILLEM ARONDEUS: ARTISTA, OMOSESSUALE, PARTIGIANO E BOMBAROLO, UCCISO IL PRIMO LUGLIO DEL 1943 ....."

Link ad archive.is
archive.is/4HN1R

Tweetstorm in mastodon: esiste un modo per farli? E se non esiste, esiste il modo di farsi una sorta di script per farli?TIpo, potrei fare uno script python (o in altro linguaggio) con cui connettermi al mio account mastodon e che mi spezzetti unbtesto e lo posti?CChe poi fare si può fare certamente ma quanto è complicato?

comodo per alcune cose per carità ma preferisco stare sul luogo di lavoro a discutere come rovesciare il padronato.

Ah, sia chiaro non è che nello scenario "solo colonia" verranno abolite le varie leggi indecenti nel campo dell'immigrazione. Al massimo saranno un po' diverse per adattarsi al meglio al contesto tedesco centrico (ma di certo non a vantaggio degli immigrati).

Show thread

<- E, ammettendo che abbiano questo atteggiamento in buona fede, qual è la ragione per cui averlo? Perchè sennò vince Salvini! In realtà l'esito che otterranno sarà, o di diventare colonia del capitalismo a trazione tedesca (con gran sollazzo delle classi subalterne) o di far arrivare ad un certo punto qualcosa di peggio di Salvini (qualcuno ricorda le ragioni economico sociali del ventennio fascista?). O addirittura entrambe le cose (Orban docet). ->

Show thread

Continuo ad essere spaventato da questo europeismo acritico (o blandissimamente critico) della cgil.
Allora, diciamo che da sinistra si può essere benissimo favorevoli ad una maggiore integrazione europea (anche nella sinistra radicale è il default). Ma essere favorevoli ad un'UE che ha i principi ordoliberisti scritti nei trattati fondanti e che praticamente è un'arena dove far scontrare "civilmente" gli interessi nazionali delle principali potenze capitaliste europee anche no! ->

Ho già scritto troppo su questo argomento, oggi. Se un giorno mi viene voglia / ho tempo vi riporto un po' di link a libri e articoli che spiegano e trattano questi fenomeni sociali e culturali molto meglio di quanto possa fare io.

Fra l'altro la dannosità di "Napalm 51" al buon funzionamento della democrazia è dato , ritengo, principalmente da due aspetti. Uno stranoto, discusso e riportato ampiamente dai media mainstream e nei discorsi di (larga? non saprei) parte della classe lavoratrice intellettuale italiana. Aspetto che si può condensare in "se non conosci non puoi deliberare". E di certo non lo discuterò qua. Ci sono libri immensi e una messe enorme di articoli cjhe lo fanno meglio di me. Ma l'altro, quasi mai considerato dai media mainstream (volutamente a volte e inconsciamente per introiettamento dei comportamenti che piùà fanno comodo) è che i movimenti complottari possono delegittimare la cultura popolare.

Show thread

* la virgola prima della "e" è messa secondo l'usanza detta di Oxford (se ricordo bene il nome) ed ha un suo senso. Anche se in italiano a rigore è un errore.

Show thread

<- conforto alla sua cronica insicurezza emotiva, esistenziale e spesso anche economica.

Show thread

Colao e i mitici 469mila posti di lavoro STEMhttps://mastodon.bida.im/@roars/104395743819968993
Piccolo sfogo non argomentato riguardante l'articolo. Ho una decisa opinione riguardo ai "competenti" legati al sistema, alla loro relazione con la classe lavoratrice intellettuale,(*) e riguardo a quella parte di popolazione spregiativamente indicata come "analfabeta funzionale".
Sono convinto, e non arogmenterò perchè non ho tempo, che napalm 51 sia meno dannoso per il buon funzionamento della democrazia di un Mario Rossi laureato in ingegneria o lingue o architettura (ecc. ecc.) che abbeverandosi alle notizie non false (diciamo raramente palesemente false) ma quasi sempre manipolate e riconfezionate (con gradi differenti a seconda della notizia), date dal sistema dei media dipendente dalle classi dominanti, si bulla e disprezza il "popolino" e trae ->

Purtroppo l'unico link è a instagram. Se andate sul loro sito potete vedere la notizia (da instagram). Stamani mi fa fatica usare archive.is ok?

Show thread

Notizia da asterisco edizioni: LO ABBIAMO APPENA ANNUNCIATO IN DIRETTA!
Il gioco di ruolo del game designer Stefano Burchi, "STONEWALL 1969, UNA STORIA DI GUERRA" verrà pubblicato con Asterisco Edizioni. "Stonewall 1969, una storia di guerra, è un gioco di ruolo in cui ognun@ di noi sarà chiamat@ a vestire i panni di un* partecipante ai moti che, nel giugno di quell'anno, cambiarono la storia.
Questo gioco corale, fatto di tante voci e personaggi che noi del collettivo editoriale abbiamo provato, è semplicemente bellissimo, potente, capace di far sentire tutta la violenza, la brutalità e l'oppressione di essere lesbiche, gay, trans [...] all'interno di una società profondamente omofoba.
Stonewall è un gioco che lascia un segno, che ci riporta con immediata chiarezza a cosa vuol dire lottare per la propria vita, per la propria ..

La cosa che mi stupisce è che qualche sfegatato neo liberista o qualche sfegatato fascista (nel senso più ampio del termine in questo caso) cercherebbe di contestare questa storia. L'uno perchè l'essere umano deve essere solo individualismo ed egoismo puri, l'altro perchè l'essere umano deve per forza aver bisogno di una qualche autorità che gli dica cosa fare sennò è il caos.

Show thread

Ah ah e ora cosa ha da dire la vostra "scienza neo liberale" cari sfruttatori? 😂 Ecco la "vera" storia de "Il Signore delle Mosche". Quando gli umani sono lasciati da soli in mezzo all'apocalisse, non viene fuori mad max ma una usuale tribù come è stato per tipo 270/280 mila anni. Il seguente racconto potrebbe essere un po' romanzato, non ho tempo/voglia di fare fact checking. Comunque è il guardian. Non sarà super affidabile (specialmente quando si parla di avvenimenti su cui il giornale stesso ha qualche interesse politico/economico, e non è questo il caso), ma non fa neanche schifo.

theguardian.com/books/2020/may

Domanda: Esistono programmi, possibilmente FOSS, che permettano di "sottotitolare" automaticamente i podcast in inglese?
Al momento, da una rapida ricerca, non ho trovato niente di veramente consono all'uso. Così, invece di imbarcarmi in una ricerca che mi prenda una giornata, che non ho, provo a chiedere qua.

Show more
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida