Follow

Lo chiamerei: AI NOSTRI AMICI

"Scommettere sul «reddito di quarantena», però, ha portato a scommettere politicamente sulla quarantena stessa, sul suo protrarsi per chissà quanto. Durante quel lunghissimo , così si vagheggiava, si sarebbe combattuta la madre di tutte le battaglie. Ma stando tappati in casa non si fanno battaglie, né madri né figlie. Al massimo si fa clicktivism, cioè battaglie d’opinione, il più delle volte imbelli. Nel caso specifico, doppiamente imbelli, perché portate avanti con mille gergalismi e riferimenti criptici che le rendevano elitarie, e perché portate avanti da una comunità paradossale, di persone atomizzate che vivevano sui social dandosi ragione a vicenda."

Lo chiamerei: AI NOSTRI AMICI/4

L'esaltazione per le sorell* american* in lotta è proprio questo. Un movimento fantastico e veramente antagonista sta affrontando a viso aperto le forze del male, certo. Solidarietà, internazionalismo. Quello che mi preoccupa dei sorell* di qui, in termini psico-sociali, è l'ossessione, al limite del feticismo, nel seguire ed applaudire forsennatamente ogni atto di rivolta. Temo, e non fucilatemi per questo, che sia l'inizio della rimozione del trauma. Il cercare un punto in comune dopo mesi di sbandate. Tutto lodevole. Ma la foga esagerata, il farsi dettare i temi da oltreoceano, dopo essersene sbattuti degli analoghi (tanti) che accadevano qui durante il lockdown, nascondono un insidia:
non abbiamo imparato niente come collettività.

[mio]

Show thread
Sign in to participate in the conversation
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida