Show newer
blockmia boosted

@UxFxTx@mastodon.cisti.org @NicholasLaney @topofila beh ci stanno fotografi che hanno spinto al massimo sul realismo, ma i risultati non sono sempre estetici - tipo un inglese che fa foto del cibo zozzo che ingurgitano i suoi compasani tutti i giorni :awesome:

blockmia boosted

@sunzi@mastodon.cisti.org @UxFxTx@mastodon.cisti.org @NicholasLaney @topofila
"Possiamo dire che ha un retaggio coloniale e razzista come fotografia?" Anche per me, anche se sarei curioso di esporre a qualcuno meno addentro le foto di un McCurry e di un Salgado per vedere se percepisce la differenza. Li metto in opposizione perché il secondo mi è sempre parso più "umanizzante" e meno stereotipo: mi pare mostri sì il lato "cliché" dell'Africa e dell'America del Sud, ma anche la fatica, la vita "normale", se non addirittura la sofferenza...

PS: daje spara la storia - nemmeno io sono un hater di McCurry, nonostante trovi sopravvalutato il "buzz"

blockmia boosted

@UxFxTx@mastodon.cisti.org
Per dirla da soggetto: se faccio parte di una scena complessa, in luogo pubblico, no problem, se invece sono io il protagonista chiedere non guasta. 🙂
@topofila @scaramouche88

Oh, comunque una volta sì e una volta no il bot against humanity mi frega ...

blockmia boosted

@topofila hai ragione, sono dannosissimi. Inutile è inteso in quel senso. Un personaggio che non porta nulla di buono, che fa danni.

blockmia boosted

@UxFxTx@mastodon.cisti.org
Tra l'altro l'enorme differenza tra la successiva vita sua, anche grazie a quello scatto, e quella della protagonista:
"Sharbat Gula è stata arrestata a Peshawar (Pakistan) per una brutta storia sulla falsificazione di carte d’identità.
Agenti della Agenzia federale di indagini si sono recati a casa della donna e le hanno contestato il reato di falsificazione della carta d’identità, il documento nazionale di identità pachistano. Pare che i documenti concessi a lei e a due suoi presunti figli nel febbraio 2015 siano stati annullati perché ritenuti falsi."
lifegate.it/arrestata-sharbat-
@topofila @scaramouche88

E intanto, in una galassia lontana lontana, la bambina topofila fa i balocchi con la carta e la colla. Domani scoprirà cosa succede ai minicollage se li ricopri di resina.

#covid - la guerra delle parole 

Il linguaggio – specie il linguaggio del potere – ha la caratteristica di definire il campo informativo, cognitivo, percettivo della comunicazione. Il lessico militaresco, in particolare, crea una cornice di interpretazione rigida e gestita dall’alto. Gli annunci di nuove misure decise nella “guerra” al “nemico comune”, fatti di solito in tv e con una certa solennità, magari con la mascherina indossata, trasmettono ansia ma soprattutto rafforzano quel clima di unione, mobilitazione, subordinazione tipico di un paese belligerante.

perunaltracitta.org/2020/10/27

blockmia boosted

Reminder: tra poco monterà un'ondata infodemica mostruosa. Non so voi, ma io a un certo punto userò dei filtri per evitare di trovarmi tutto il giorno contenuti sull'epidemia (e credo anche altri). Se siete gentili, marcate l'argomento con gli hashtag #covid #coronavirus #pandemia

blockmia boosted

@NicholasLaney @netico @cronomaestro @QueerWolf

abissi d'acciaio
il sole nudo
i robot dell'alba

voto 8

paria dei cieli
il tiranno dei mondi
le corrwnti dello spazio

voto 7

preludio alla fondazione
fondazione
seconda fondazione
l'orlo della fondazione
fondazione e terra

voto 9

ah asimov..

per chi vuole passo tutto in formato digitale

blockmia boosted

Biddanə romanə e dintorni,
C'è un micetto orfanello che cerca urgentemente casa. Ha poco meno di tre mesi, ha fatto già il primo giro di vaccini, antiparassitari et al.
È dolcissimo e sfortunatissimo: abbandonato in campagna, aveva trovato una casa la settimana scorsa, ma ora la persona che l'aveva preso non può più tenerlo per motivi di salute (non covid). Io l'avevo battezzato Ninetto Davoli, la persona l'aveva chiamato Tatì, direi che un terzo nome ci sta tutto.
Per info e altro scrivetemi in privato

@zeppe niente di grave, ho adottato la tecnica della sparizione quando, conoscendomi, rischio di dire cose che poi non van bene

come a marzo la sensazione è di essere sommersa di teorie e dictat e in mezzo a discussioni bellissime ce ne sono altre che mi urtano il sistema nervoso

e siccome a bida ci tengo non volevo sparire di nuovo senza dire niente

se vabbè, io è meglio se mi eclisso di nuovo

ciao carǝ, a presto

blockmia boosted

Mai prima di allora, in tempo di pace, c'era stata in Italia una strage di quelle dimensioni; mai tanti depistaggi, messi in atto anche dai vertici dello stato, si erano accavallati per nascondere la verità.

Depi/Stato, i depistaggi sulla strage di Bologna, presto a Clio. La storia svelata, suRadio Città Fujiko 103.1 fm. Resta sintonizzat*

Da oggi Clio ha anche un canale Telegram, segui il link per iscriverti:

t.me/storiasvelata

vimeo.com/472550170

blockmia boosted

@GustavinoBevilacqua secondo me continuando a guardare agli esempi, anche bellissimi, del passato, non si va da nessuna parte. I tempi sono completamente diversi e occorre cambiare completamente @Lilly @holon @omarcolletto @ciccio2000 @NicholasLaney @positiva @OigRoig

sono entrata in possesso di due bocce di resina e non ho paura di usarle :blobderpy:

blockmia boosted

@ciccio2000 il mio problema è che - anche qui sopra - si invoca spesso il senso di responsabilità individuale che, per carità, è più che giusto, ma dobbiamo pure poter dire che siamo di fronte al deserto delle istituzioni. Poi a me lo stato fa schifo, ma lo stato che purtroppo esiste e governa non può non fare nulla - dico nulla - per mesi, su sanità, trasporti, scuola, niente per controllare i luoghi di lavoro e le condizioni di lavoro e poi dire che non si può andare al cinema per il bene di tuttə. Poi appunto, come racconti tu su Madrid, quando si invoca il bene di tuttə, di quali tuttə si parla? Di chi può permettersi di restare a casa perché ha chi porta loro la cena di sushi a domicilio?

Show older
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida