Show newer

Diamo il benvenuto alla nuova sezione di TWC: North Carolina che ieri ha tenuto il suo primo meeting.

Qui il loro sito: techworkerscoalition.org/north

Vi ricordiamo che oltre alla nostra chat pubblica su Telegram, TWC ha una sua installazione Zulip su cui sono attivi numerosi membri.

Quali sono gli obiettivi della piattaforma Zulip?

* dare alla comunità uno spazio di discussione strutturata, complementare allo spazio più leggero e sociale della nostra chat Telegram
* dare a TWC uno strumento organizzativo, decisionale e di consultazione informale
* offrire un'occasione con cui partecipare a tutte quelle persone a cui Telegram non dà sufficienti garanzie di privacy
* avere uno spazio sicuro, più raccolto e moderato rispetto alla chat pubblica e aperta

Per registrarvi usate il single sign on che potete creare qui: (id.twc-italia.org/). Per accedere a Zulip: (zulip.twc-italia.org/)

Mancano poco più di 24 ore all'evento.

Abbiamo ricevuto tantissime registrazioni! Se non vi siete ancora registrati/e, potete mandare una mail a info@twc-italia.org segnalando la vostra seniority e una serie di keyword che identifichino le vostre competenze e interessi. Come segnalato nei giorni scorsi, al momento ci sono molte più persone interessate a partecipare da candidate. Perciò se conoscete programmatori (soprattutto Python, Java e PHP) ma anche UI/UX designer e magari sistemisti, segnalate l'evento: sarà un'occasione di pratica e di crescita per tutte e tutti.

Ricordiamo inoltre a chi partecipa da candidato/a di presentarsi con un'offerta di lavoro da utilizzare durante la simulazione e, se disponibile, con una copia aggiornata del CV.

A domani, vi aspettiamo.

Evento: twc-italia.org/events/20

Vi ricordiamo che questo weekend si terrà il nostro evento Le Faremo Sapere - workshop per affrontare i colloqui.
L'interesse che stiamo riscontrando per questo evento è enorme ma abbiamo un problema: il numero di registrazioni di candidati/e supera di gran lunga quello delle persone che possono condurre l'intervista.

Vi chiediamo quindi di darci una mano e segnalare questo evento ai vostri amici, alle vostre colleghe, a programmatori, designer, grafici sufficientemente senior e che potrebbero volerci aiutare.

Per maggiori informazioni:
twc-italia.org/events/20

Comunque vada sarà un'ottima occasione per stare insieme e conoscersi, ma puntiamo ad offrire ad ogni candidato/a la possibilità di avere una simulazione di colloquio utile e soddisfacente e per questo abbiamo bisogno di tutto l'aiuto possibile.

Prossimi eventi

——————————
Le faremo sapere: workshop per affrontare i colloqui, 30 Gennaio alle 15:00

Impariamo insieme ad affrontare i colloqui.

L'evento è rivolto sia a persone con esperienza nel settore tech che vogliano partecipare da intervistatori/rici, sia a chi voglia fare pratica di colloqui. Qualsisi ruolo, competenza e livello di seniority è benvenuto: cercheremo di formare coppie o gruppi per rendere quanto più realistico, dettagliato e significativo l'esercizio.

Il workshop vuole essere uno spazio sicuro e amico dove praticare insieme simulando un colloquio e dove ricevere feedback e consigli.

Per ulteriori dettagli su come partecipare e su come si svolgerà l'evento, consultate il nostro sito.

twc-italia.org/events/20

Ci segnalano questa iniziativa partita oggi a Torino e durerà fino alla fine della settimana. 160 tech worker di SCAI, azienda di consulenza, in sciopero contro una cassa integrazione che dura ormai da un anno senza che l'azienda sia disposta a trattare.

torinotoday.it/video/scai-fina

Abbiamo fatto due chiacchiere con Simone di Fullstackish sul settore IT in Italia e sulla condizione del programmatore che ringraziamo per averci dato spazio.

Guarda il video: youtu.be/OBrbDH9A-EE
Ascolta il Podcast: anchor.fm/fullstackish/episode

I lavoratori di Amazon in Alabama si apprestano a votare per la sindacalizzazione del centro logistico di Birmingham. Una votazione che potrebbe passare alla storia per la sua peculiarità, data l'azienda ma soprattutto lo Stato in cui si svolgerà, notoriamente ostile ai diritti dei lavoratori.

Amazon non resta a guardare e crea un sito di propaganda aziendalista in cui si gioca la solita fiacca retorica anti-sindacale. I Tech Worker di TWC in solidarietà con i magazzinieri rispondono con ciò che sanno fare meglio: è stato sviluppato in pochi giorni un sito web, molto simile all'originale, in cui viene ribaltata, smontata e derisa la disinformazione di Amazon. Al suo posto vengono comunicati dati e informazioni fondamentali per compiere una scelta consapevole per i propri diritti.

Qui il sito: justdue.it/

Venerdì 22 Gennaio: 14:00

Data Coops

Avete mai sentito parlare delle Data Coop? E di polypoly? Se vi interessa il tema della data economy e quello delle cooperative, allora probabilmente vi interesserà questo evento di SuperMarkt dove si parlerà di data coop, fair trade di dati e come si sta evolvendo questo settore.

facebook.com/events/4048169539

(per chi non avesse facebook, l'evento si terrà su BigBlueButton al seguente link: conference.streampark.tv/b/ela)

L' è rivolto sia a persone con esperienza nel settore tech che vogliano partecipare da intervistatori/rici, sia a chi voglia fare pratica di in ambito tech.Qualsisi ruolo, competenza e livello di seniority è benvenuto: cercheremo di formare coppie o gruppi per rendere quanto più realistico, dettagliato e significativo l'esercizio.

Il workshop vuole essere uno spazio sicuro e amico dove praticare insieme simulando un colloquio e dove ricevere feedback e consigli.

Per rendere il tutto più interessante abbiamo aggiunto una piccola dimensione di gioco. L'azienda è buona o è una fregatura? L'intervistatore è sincero o vi sta nascondendo qualcosa?

Per maggiori dettagli su come si svolgerà l'evento e su come registrarvi, vi rimandiamo al nostro sito:

twc-italia.org/events/20

Siccome ormai tutti ne parlano e il "giornale" che originariamente ha pubblicato la notizia la sua visibilità se l'è presa, vale la pena fare chiarezza e dirla tutta. Questo articolo di the Submarine lo fa in maniera precisa e concisa.

thesubmarine.it/2021/01/18/rid

organizing.work/2021/01/the-al

Un'ottima analisi da parte di un Tech Worker della IWW di cosa non va nell'iniziata dei lavoratori di Alphabet e, in parte, nel mondo dell'organizzazione dei tech worker. Viene presentato il concetto di organizzazione top-first e di come sia la strategia preferenziale nell'ambito tech, con evidenti problemi di cui si è consapevoli ma che si fa fatica a superare. Questo riguarda, con i dovuti distinguo, anche TWC Italia.

Per chi vuole discuterne con noi, abbiamo aperto una discussione sul nostro zulip: zulip.twc-italia.org/#narrow/s

8 anni fa veniva suicidato Aaron Swartz. Uno come noi, che aveva grandi ambizioni e un'idea della tecnologia radicalmente diversa da quella che combatteva.

Vi segnaliamo una raccolta dei suoi scritti, ancora attualissimi:
monoskop.org/media/text/swartz

Dopo un lungo lavoro preparatorio, apriamo finalmente la nostra piattaforma Zulip self-hosted.

Quali sono gli obiettivi?

* dare alla comunità uno spazio di discussione strutturata
* dare a TWC uno strumento organizzativo, decisionale e di consultazione informale
* offrire un'occasione con cui partecipare a tutte quelle persone a cui Telegram non dà sufficienti garanzie di privacy
* avere uno spazio sicuro, più raccolto e moderato rispetto alla chat pubblica e aperta

Oltre a Zulip inauguriamo anche la nostra piattaforma per il Single Sign On, che permetterà con un solo login di accedere agli strumenti di TWC, incluso Zulip.

Per registrarvi: id.twc-italia.org/

Per accedere a Zulip: zulip.twc-italia.org/

Vi aspettiamo!

Cosa aspettarci dal movimento dei Tech Worker nel 2021?

Lo domanda Nataliya Nedzhvetskaya a Ben Tarnoff, noto giornalista e teorico del movimento di cui facciamo parte anche noi, in questa intervista che parte dalle recenti novità in Google per arrivare a riflessioni più ampie.

collectiveaction.tech/2021/the

Quando Google risponde a fatti come l'annuncio della Alphabet Worker Union dicendo che vuole "una comunicazione diretta" coi propri dipendenti, quello davvero intendono assomiglia a quanto raccontato in questo articolo.

Profilazione e stalking a livello individuale sono gli strumenti utilizzate dalle cosiddette "Union Avoidance Firms", aziende di investigazione privata che identificano le persone più inclini a partecipare o organizzare sforzi di sindacalizzazione. Queste aziende forniscono vari servizi ai propri clienti con lo scopo di evitare l'organizzazione spontanea sul luogo di lavoro. Se una volta si mandavano squadracce armate di bastoni, oggi in America le aziende mandano investigatori armati di computer.

vice.com/en/article/pkdqaz/laz

Show older
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida