Follow

lascio qui questa riflessione perché non so dove altro metterla

credo di avere finalmente capito cosa mi disturba dell'antispecismo: essendo una lotta interspecie è incompleta e non può raggiungere la liberazione totale.
essendo le altre lotte intraspecie (quella umana) si può dire che una volta scardinati i sistemi di oppressione ogni individuo sarà liberə.
questo non avviene nel caso della liberazione animale, perché nel momento in cui liberiamo gli altri animali non umani dalla nostra oppressione (che poi come approccio è fortemente paternalista e infantilizzante, tipo toh io ti libero vai nel mondo, senza il mio permesso non avresti potuto) comunque rimangono le loro oppressioni intraspecie: stupro, infanticidio, abilismo, ecc (supponendo che si possa parlare di oppressione tra animali non umani)

[1/2]

quindi di fatto noi combattiamo la lotta antispecista per essere eticɜ con noi stessɜ (se crediamo appunto nella liberazione da ogni sistema di oppressione e gerarchia) ma non per la liberazione totale degli animali non umani, e questo credo sia un punto che lɜ antispecistɜ dovrebbe tenere bene a mente nell'approccio alla lotta, e con questo non voglio assolutamente screditare questa lotta, anzi la ritengo importante al pari delle altre, ma credo sia necessario come per tutto il resto evidenziarne i limiti e le problematicità

[2/2]

Sign in to participate in the conversation
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida