utensile boosted

Pisa. Oggi pomeriggio un gruppo di compagne e compagni ha ricordato, come ogni anno, Franco Serantini.

utensile boosted

Vietato chiedere elemosina!
La crisi in atto, legata alla pandemia, ha fatto emergere certamente nuove solidarietà e riattivato energie che, troppo spesso, negli ultimi anni parevano sopite. Però ha messo in luce anche l’inadeguatezza a gestire la situazione di tanti solerti funzionari, alla cui discrezione è stata lasciata l’applicazione di norme spesso confuse e poco chiare.
murri.noblogs.org/post/2020/05

utensile boosted

Mediateca Autogestita. Ultimi arrivi degli utenti.
Chiamati ed arrivati pure i CCCP, Massimo Volume etc

Per account: airsonic@riseup.net

utensile boosted
utensile boosted

Oggi - come tutti i lunedì - dalle ore 17 alle 20 è aperto lo Spaccio Popolare Autogestito (colonnasolidale.noblogs.org/sp) presso il Circolo Berneri (P.zza di Porta S. Stefano 1).

🚩 Puoi ordinare i prodotti dello Spaccio dal martedì al venerdì usando il foglio di calcolo condiviso che trovi nel sito

utensile boosted
utensile boosted

LA MAPPA DELLA SOLIDARIETà DI FIRENZE E DINTORNI
In una mappa online e interattiva, tutte le iniziative del territorio di solidarietà dal basso di Firenze e dintorni. Contattate i centralini dei vostri quartieri per aiutare o essere aiutati!

➡️Qui il link:
umap.openstreetmap.fr/…/map/so

SOSTEGNO ALIMENTARE GRAT
lapolveriera.noblogs.org/post/

utensile boosted

Sono ormai decine le consegne di della Colonna Solidale Autogestita

Se vuoi contribuire al progetto ti invitiamo a fare una donazione su circoloberneri.org

Per quanto riguarda la raccolta di generi alimentari sono attivi i punti di raccolta:

Circolo Anarchico @berneri
Lunedì dalle 17 alle 20
Giovedì dalle 15 alle 17
Appuntamento allo 0510548321

Laboratorio l'isola @laboratoriolisola
Lunedì dalle 16 alle 20
Appuntamento al 3270968927 - 3341119831 - 3465907065

Avanti!

utensile boosted

LE RETI SOCIALI FIORENTINE CHE HANNO ATTIVATO LA SOLIDARIETÀ’ ALIMENTARE IN PIAZZA PER PRETENDERE: UN REDDITO DI EMERGENZA UNIVERSALE, CONDIZIONI DI LAVORO SICURE ED UN CAMBIO STRUTTURALE DEL MODELLO ECONOMICO DELLA CITTÀ’ DI FIRENZE
LE RE
lapolveriera.noblogs.org/post/

utensile boosted

Primi risultati dell'ultima puntata di "Il virus neofascista".
"Report ha messo a disposizione della Procura di Bologna tutto il materiale e le interviste che erano nella propria disponibilità, con l’auspicio di poter contribuire a far luce su una delle più tristi e misteriose vicende della storia italiana."
Fra poco su rai3 la replica.

rai.it/programmi/report/news/2

utensile boosted

Dal sito del @berneri puoi fare una DONAZIONE per la Colonna Solidale > circoloberneri.indivia.net/

Le donazioni saranno usate per le spese sospese che stiamo distribuendo a chi è in difficoltà.

** Metti uno scatolone o una cassetta nel tuo condominio per raccogliere prodotti per la spesa sospesa, e attivati per cercare chi ne ha bisogno.

La solidarietà autogestita è un'arma!

utensile boosted

colonnasolidale.noblogs.org/po

Care compagne e solidali,
le attività della Colonna Solidale Autogestita sono avviate, stiamo raggiungendo già decine di persone con le attività autogestite di spesa sospesa e solidarietà dal basso.

La raccolta e la distribuzione al Circolo Anarchico @berneri (Piazza di Porta S. Stefano 1) sono effettuate SU APPUNTAMENTO (raccomandiamo di essere PUNTUALI e di ASPETTARE IL PROPRIO TURNO mantenendo la distanza di almeno un metro).

Anche il @laboratoriolisola è aperto per la raccolta delle spese sospese SU APPUNTAMENTO chiamando qui: 3270968927- 3341119831- 3465907065).

utensile boosted

In questa splendida guida, il - sindacato anarchico di lunga data - incoraggia i lavoratori a “lavarsi le mani senza spegnere la fiamma della rivolta,” misurando la quantità di tempo adeguata per lavarsi le mani cantando la classica canzone della Guerra civile spagnola, “A Las Barricadas”:
nitter.net/cntsindikatua/statu

utensile boosted

I martiri di Chicago

Il odierno – istituzionalizzato, santificato, nazionalizzato – non ha nulla a che vedere con la dura lotta dei proletari di che, nel 1886, alzarono la bandiera della riduzione dell’orario di a otto ore e che trovarono negli anarchici i più coerenti e decisi sostenitori della lotta.

arivista.org/?nr=346&pag=93.ht

utensile boosted

Oggi su Twitter si parla molto di (anche per lo sciacallaggio delle sue parole in difesa di quelle di Renzi).

Io l'ho conosciuto nel novembre '70, quando ho curato la logistica per l'accampamento in piazza Montecitorio di mille siciliani della Valle del Belice, post terremoto.

Quando ci ricevette in delegazione (allora era Presidente della Camera), si incazzò prestissimo per le parole di uno dei nostri contadini e uscì sbattendo la porta, letteralmente.

Non importa qui, chi avesse torto o ragione.
Ma lui poi rientrò, scusandosi.

Un uomo vero.
Che non nascondeva la sua umanità, il suo temperamento sanguigno, dietro la facciata istituzionale.

S'arrabbiava e discuteva, ma era capace di trattare con l'ultimo contadino con il massimo rispetto e parità, cioè di scusarsi per avere ecceduto, senza supercazzole politiche.

utensile boosted
utensile boosted

Portella della Ginestra fu una strage di Stato
Il 1° maggio 1947 una folla di contadini, donne, uomini, bambini, anziani si riunì a Portella della Ginestra per manifestare contro il latifondismo e festeggiare la Festa dei Lavoratori, la prima che si tornava a festeggiare in quella data dopo che il part
murri.noblogs.org/post/2020/05

utensile boosted

A Modena le politiche del Pd completamente genuflesse alla lobby del cemento, del tondino e del mattone sono riuscite a fare incazzare persino i Verdi.
Dopotutto, in un momento come questo, destinare 6,5 miliardi per grandi opere inutili e anacronistiche come il Passante di Bologna, la Cispadana o la bretella Campogalliano-Sassuolo non è solo sbagliato, è proprio criminale.

utensile boosted

Tra il 29 settembre e il 5 ottobre del 1944 a Monte Sole, vicino Bologna, furono uccisi dai nazisti tedeschi e dai fascisti italiani, loro alleati, 775 civili: 217 bambini, 57 adolescenti, 369 adulti e 132 anziani. La metà erano donne. La vittima più giovane fu Walter Cardi, neonato di soli quattordici giorni.

Salvatore Quasimodo, nell'epigrafe posta sul luogo, scrisse:

"Questa è memoria di sangue
di fuoco, di martirio,
del più vile sterminio di popolo
voluto dai nazisti di von Kesselring
e dai loro soldati di ventura
dell’ultima servitù di Salò
per ritorcere azioni di guerra partigiana."

Queste, invece, le parole con le quali il Resto del Carlino dell'11 ottobre 1944 negò la strage.

utensile boosted

Ma che ficata è ? è un bellissimo progetto, applausi a tutt+ quell+ che ci hanno lavorato e lavorano ancora

Show older
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida