Dai prossimi giorni gli spazi di Vag61 saranno la casa di Spread - Sportello per il reddito e l'autodeterminazione, uno sportello di supporto e confronto per la riappropriazione del reddito e l'autodeterminazione, nato come ulteriore ramificazione delle attività della @colonnasolidale. Dalla prossima settimana lo sportello sarà attivo su appuntamento il lunedì pomeriggio in via Paolo Fabbri 110.

Nell'ambito della giornata mondiale contro la violenza maschile sulle donne e la violenza di genere, a Bologna la mobilitazione è iniziata ben presto con picchetti, striscioni e azioni dislocate in città. Contro la violenza del sistema patriarcale contro ogni sorta di sfruttamento e precarietà, contro i privilegi delle privatizzazioni e il ricatto salute/lavoro. Per le pratiche di lotta, solidarietà e mutualismo, per il reddito di autodeterminazione e le giuste tutele sui luoghi di lavoro, per la salute come benessere collettivo. Rilanciamo la piazza femminista e transfemminista di oggi pomeriggio alle 17.30 in piazza dell'Unità '25N - Se ci fermiamo noi si ferma il mondo' con Nonunadimeno Bologna.

zic.it/blitz-a-confindustria-p

Oggi, nell'ambito della mobilitazione nazionale "Per una società della cura", flashmob all'ospedale Maggiore promosso dall'Assemblea per la Salute del Territorio. In sostegno alle lavoratrici e ai lavoratori della sanità, contro i tagli al sistema pubblico e i finanziamenti al privato. Per un grande piano di salute, reddito e diritti!

Grazie a Zero Bologna per questo interessante racconto dei quartieri della città. Nell’approfondimento su San Donato si parla anche di noi e di tutti quegli spazi e luoghi che rendono questo quartiere così articolato e intensamente vissuto. Qui raccontiamo della nostra esperienza che da più di 15 anni opera nel rione Cirenaica, dei nostri progetti, delle attività e delle iniziative all'insegna dell'autogestione, dell'autorganizzazione e dell'autoproduzione culturale!

zero.eu/it/persone/lesperienza

Continuiamo ad essere convinte/i che i temi contenuti nell'appello che abbiamo condiviso nei giorni scorsi, con l'invito a scendere oggi in piazza al Nettuno per pretendere salute, soldi e dignità per tutte/i, siano pienamente attuali e decisivi da affrontare nella fase difficile che stiamo vivendo. Ma non ci sono le condizioni per costruire la manifestazione ampia che era stata immaginata. Ci prendiamo il tempo di comprendere come attraversare la fase nuova in cui ci troviamo, certe/i che siano ancora tante e diverse le mobilitazioni che sarà giusto e necessario alimentare nell'imminente futuro. La nostra solidarietà, intanto, va a chi è stato denunciato e multato per la manifestazione del 7 novembre e la protesta in galleria Cavour.

Il Cinema è chiuso? Lunga vita al Cinema!

Condividiamo la riflessione di @openddb sulla nuova chiusura degli spazi di cultura: openddb.eu/azyl1yl9

Show more
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida