vocisinistre.com/2021/10/07/la
La pandemia del Covid-19 avrebbe potuto costituire un’occasione di ripensamento globale sia per quanto riguarda l’organizzazione sociale nel suo complesso che i nostri rapporti con la natura non-umana. Così non è stato

Perciò, gli autoproclamatisi difensori del lavoro e dei lavoratori prendono di mira un pronto soccorso e aggrediscono i lavoratori e le lavoratrici in servizio - che, tra l'altro, sono i lavoratori e le lavoratrici più a rischio in tempi di pandemia -.
Di quali altri indizi c'é bisogno per delineare i contorni e la natura dello zoccolo duro di queste proteste?

Ora c'é chi sbraiterà contro i giornalisti accusandoli di aver focalizzato l'attenzione su "quattro fascisti" che hanno fatto un po' di casino anziché su migliaia di persone che hanno invaso le strade per difendere la "libertà".
Sarebbe bene, però, ricordare una cosa: quei "quattro fascisti" hanno assaltato la sede del più grande sindacato italiano, cosa di una gravità assoluta soprattutto se si dice di scendere in piazza per difendere il "lavoro".
Quei "quattro fascisti" erano capeggiati da un ex terrorista nero come Roberto Fiore.
E soprattutto, quei "quattro fascisti" non erano quattro.
A questo punto, continuare a negare affinità tra questo tipo di proteste e una certa parte politica non é più solo ingenuo ma anche disonesto e criminale.
Solidarietà alla CGIL!

vocisinistre.com/2021/10/07/la
Alla pari del mondo animalista e dell’ecologismo più “estremo”, parte della sinistra “antagonista” è stata spiazzata dall’emergenza pandemica cui ha risposto con un’insufficiente elaborazione teorica del nesso tra potere, scienza, capitale e natura

vocisinistre.com/2021/10/07/la
NUOVO ARTICOLO SU VOCI SINISTRE!
Finora di fronte all’internazionale capitalista non sembra ergersi un’internazionale del lavoro e della natura non-umana all’altezza della sfida posta dalla pandemia

vocisinistre.com/2021/03/26/i-
Lo sfruttamento animale non si caratterizza più soltanto per i problemi etici, politici ed ecologici che pone. Esso è oramai un problema di sicurezza sanitaria globale

La condanna spropositata di Mimmo Lucano non dovrebbe sorprenderci più di tanto. In fondo, la magistratura che lo ha condannato a più di tredici anni di carcere é la stessa che, in sostanza, ha cercato di negare, finché ha potuto, le reali responsabilità dell'omicidio di Stefano Cucchi, la stessa che ancora, in gran parte, tace e copre i militari colpevoli delle violenze ai cortei del G8 di Genova, alla scuola Diaz, alla caserma di Bolzaneto. A Luca Traini, neonazista - guarda caso! - leghista che sparò a dei migranti in mezzo alla strada, il tribunale ha dato dodici anni di carcere. Per la magistratura, Lucano ha commesso un reato più grave di quello di Traini. A quanto pare, in Italia é più grave accogliere migranti che tentare di ammazzarli.

vocisinistre.com/2021/09/07/li
Siamo un mosaico, un prodotto evolutivo reso possibile dal mescolamento ininterrotto del nostro DNA con quello di altre specie, persino di altri regni

vocisinistre.com/2021/09/07/li
Siamo un mosaico, un prodotto evolutivo reso possibile dal mescolamento ininterrotto del nostro DNA con quello di altre specie, persino di altri regni

vocisinistre.com/2021/09/07/li
Siamo un mosaico, un prodotto evolutivo reso possibile dal mescolamento ininterrotto del nostro DNA con quello di altre specie, persino di altri regni

vocisinistre.com/2019/11/21/ma
L'assistenza sanitaria pubblica diminuisce praticamente ovunque mentre il resto delle strutture private sul territorio nazionale registra un incremento costante

vocisinistre.com/2021/09/07/li
Siamo un mosaico, un prodotto evolutivo reso possibile dal mescolamento ininterrotto del nostro DNA con quello di altre specie, persino di altri regni

Show older
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida