I libri che leggiamo sono spesso frutto di lavoratori sfruttati. La cultura non può essere un alibi.
thevision.com/attualita/sfrutt

Appunti dalla prima linea. Un anno di Covid in un ospedale italiano
napolimonitor.it/appunti-dalla

questo articolo me lo ero perso, e consiglierei a tutti di leggerlo: il racconto di un anestesista (un noto compagno) di un grande ospedale di una certa citta'

ho letto un po' di toot, di tweet, e il nuovo post di wuming e relativi commenti (nota per il futuro: cose da non fare)

sono sconfortato. questa polarizzazione vax-novax e' la cosa peggiore da inizio del periodo pandemico.
abbiamo perso di vista ogni orizzonte collettivo.

Agamben WTF
versobooks.com/blogs/5125-agam

"Agamben spent the pandemic publishing over a dozen editorials denouncing the situation in ways that closely parallel right-wing (and left-wing) conspiracy theories. "

contro l'estate a colori, spiagge affollate, tormentoni musicali e selfies palestrati:

il mare in bianco e nero, la solitudine, la eeriness.

questo articolo di S. Iaconesi sul manifesto di oggi è interessante:

I limiti delle Agorà democratiche di Enrico Letta
replayweb.page/?source=https:/

premesso che della piattaforma del PD non ce ne importa una sega, quello che scrive si applica bene a qualsiasi piattaforma/comunità in rete, anche quelle che si offrono come alternativa ai social mainstream

evidenzio:
* il codice è open, nulla assicura che lo siano anche i processi
* sistema volto alla creazione di consenso più che ad abilitare la coesistenza nella differenza
* Ci si chiude nelle sacche (...): ci si sente di appartenere; si seguono le narrative che scorrono nella tribù; si trovano comunità di cui ci si può fidare, qualsiasi cosa dicano. Il desiderio di trovare modelli e mezzi tecnici per automatizzare la fiducia è grande.

questo articolo di S. Iaconesi sul manifesto di oggi è interessante:

I limiti delle Agorà democratiche di Enrico Letta
replayweb.page/?source=https:/

premesso che della piattaforma del PD non ce ne importa una sega, quello che scrive si applica bene a qualsiasi piattaforma/comunità in rete, anche quelle che si offrono come alternativa ai social mainstream

evidenzio:
* il codice è open, nulla assicura che lo siano anche i processi
* sistema volto alla creazione di consenso più che ad abilitare la coesistenza nella differenza
* Ci si chiude nelle sacche (...): ci si sente di appartenere; si seguono le narrative che scorrono nella tribù; si trovano comunità di cui ci si può fidare, qualsiasi cosa dicano. Il desiderio di trovare modelli e mezzi tecnici per automatizzare la fiducia è grande.

Nella sezione speciale su OpenDDB (Distribuzioni dal Basso) dedicata a Genova 2001 è disponibile anche "In campo nemico", il nuovo film a cura di Supporto Legale che verrà presentato e proiettato domani a Vag61: openddb.eu/7etvql31

Brunello Cucinelli: “A chi non si vaccina dirò ti pago, ma non lavori” (da Repubblica.it)

ignoro chi sia tale Brunello, ma la sua idea non mi sembra un invito a correre a vaccinarsi.

@moltopositiva

Non condivido che si generalizzi "non ci siamo ancora ripresə".

Dopo Genova ci sono stati San Precario, le MayDay, il movimento No-War, la lotta No Tav, gli studenti nel 2005, 2008 e 2010, il 15 ottobre 2011, lo sciopero sociale del 2014, No Expo, una valanga di occupazioni abitative, Non una di meno, la crescita del movimento lbtqia+, le lotte della logistica, quelle ambientaliste, il mutualismo in pandemia, l'informazione autogestita, gli hackmeeting, mastodon e potrei andare avanti. Compagnə che non hanno mai smesso di lottare.

È tutto quell'altro mondo pretoso, partitico, ecologista moderato, lillipuziano che dopo aver incocciato nel conflitto a Genova è sparito, salvo fare capolino ogni tanto alle commemorazioni. Ma forse meglio così.

@AgraRiot

in caso ve la foste persa, la grande notizia e' che il PD ha una nuova scintillante piattaforma digitale.

vi agevolo una sintesi nell'immagine in allegato.
vi risparmio i nomi (e gli insulti che ne deriverebbero) alle persone che hanno promosso il progetto.

scusate, ma Potere al Popolo che fa campagna elettorale su posti occupati (e poi sgomberati) senza averne preso parte, solo a me sembra una porcheria?

Show older
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida