2020: piattaforme di streaming e algoritmi di raccomandazione.
eppure il miglior modo per scoprire nuova musica restano blogspot e i filelockers

bbr666.blogspot.com
(occhio che trovate qualche contenuto far right qui, siete avvisati)

un'altro flame in timeline di cui non mi sono accorto.
torno ad ascoltare la trap, scusate.

Come successo con l'archivio de l'Unità (che per fortuna qualcun* ha salvato, almeno in parte) anche l'archivio de la Stampa rischia di scomparire dal web. Così sarà molto più difficile studiare come la Busiarda ha trattato certi argomenti.

tedeschini.medium.com/tecnolog

Pop!_OS is by far the best distro I have ever tried on my 2012 mbp. No overheat, no strange display color calibration, no battery drain, no shitty speaker sound.
Soooo happy!

SULLA DEPERIBILITÀ DELLE FONTI FISICHE E DIGITALI

Appunti sparsi a margine di una ricerca ancora in corso sul Movimento della Pantera

"Nel mondo in cui viviamo si produce una mole di dati e di contenuti enorme. Mai tanto materiale è stato a disposizione di chi, per esempio, studia la storia culturale, la comunicazione (sia delle élite, sia dei singoli), l’economia o le società. Mai, però, come ora questi dati e documenti rischiano di andare perduti in breve tempo.

Come reagire? Quale è il compito del ricercatore contemporaneo?"

storiasvelata.wordpress.com/20

Apple Silicon and losing our legacy
tacit.livejournal.com/635381.h

«Desktop publishing revolutionized human communication. It’s hard to overstate what a Big Deal desktop publishing was. It arguably democratized communication more than any other invention since the printing press. It fueled an explosion of creativity and led to a boom in the underground ‘zine scene.»

the Apple revolution is not been made by the laptop, the iphone, the app market or the hypercapitalism.

Desktop publishing softwares brought freedom of expression and creativity from ideas to paper.

here a cover from an italian 1993 zine:
archive.org/stream/codici-imma

Dopo ardua ricerca, finalmente trovato!!! Grazie alla Biblioteca Elio @xerri!!!

La ricerca sulla a prosegue, sta venendo fuori materiale davvero interessante!

1993 - apriva a Bologna la prima libreria Grafton9, in via Paradiso

Tombs, black metal 

questo lavoro e' impressionante: una ricostruzione dell'incidente al porto di Beirut, utilizzando video pubblici dai social (e altri documenti)
forensic-architecture.org/inve

il Giornale di Brescia ha abbandonato Facebook, perche' sopraffatto da fake news e commenti di odio
ilpost.it/2020/11/17/giornale-
decisione coraggiosa, in un momento come questo: bravi.

qui vengono intervistati alcuni "esperti" sull'argomento
varesenews.it/2020/11/addio-fa
di cui una buona parte contrari alla scelta di abbandonare facebook: lo definiscono un presidio su cui e' necessario stare, sostenendo che investendo maggiori risorse si possono gestire i problemi della piattaforma. bah.

la direttrice di Donna Moderna (!??!) è la piu' lucida tra le intervistate.

Show more
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida