Follow

Una società aperta e democratica può accogliere e far convivere dentro sé persone, gruppi sociali e culture diversissime dando a ognuna il necessario rispetto. Ciò che invece non può accogliere sono quelle entità il cui scopo é distruggere la sua apertura, la sua democrazia e la sua accoglienza. Il fascismo é a tutti gli effetti un entità cancerogena e come tale va trattata. globalist.it/politics/2019/05/

@Ca_Gi in nome di un presunto antifascismo però si possono commettere i peggiori crimini, stiamo attenti

@aaronwinstonsmith Verissimo! Il rischio di denenerare c’é e va affrontato ed é un discorso legato, ma immediatamente successivo alla questione sull’accogliere il fascismo in seno alla democrazia.

@aaronwinstonsmith
in nome di qualsiasi idea, anche la più giusta, si possono commettere i crimini peggiori. non ci sono garanzie che un'idea non possa essere usata male.
@Ca_Gi

@dom @Ca_Gi dico l'importante è con la scusa non diventare più fascisti dei fascisti :)

@aaronwinstonsmith @dom Allo stesso tempo non bisogna però nemmeno degenerare nel senso opposto e normalizzare il fascismo trattandolo come “un’opinione tanto quanto tutte le altre” perché, restando nella metafora iniziale, sarebbe come considerare le cellule tumorali alla pari dei fermenti lattici.

@Ca_Gi
questo cmq è un problema che mi attanaglia, come fare a non essere fascista contro i fascisti e, soprattutto, come non farsi prendere la mano una volta che si è indossato il cappello nero.
@aaronwinstonsmith

@dom @Ca_Gi bisogna esaminarne le pratiche per non evitarle. Innanzitutto evitare lo squadrismo e guarda che non è scontato. Poi sono dell'idea che non bisogna impedirgli di manifestare, ma è molto più forte organizzare contromanifestazioni per rendere chiaro che se attaccano risponderemo in tanti.

@aaronwinstonsmith @dom @Ca_Gi
Quindi fatemi capire se un domani a partire da un'idea criminale, che ne so come la pedofilia, si costituisce un partito dei pedofili dobbiamo farlo manifestare perchè siamo per la "democrazia"?

@utentone
A spanne direi di no però ci sono stati casi, credo in Belgio, in cui un partito pedofilo è stato ammesso ad esistere.

@aaronwinstonsmith @Ca_Gi @pagu

@dom @aaronwinstonsmith @Ca_Gi @pagu
Quindi a spanne dici di no, mentre a partiti che sono per idee criminali come il fascismo (ti ricordi le belle magliette Auswitzland dei loro militanti) e della distruzione della "democrazia" si?

Forse non è che il problema è di non sapere o conoscere a sufficienza il fascismo?

@utentone
Nono calma, c'è un fraintendimento. Io non sono affatto a favore di un partito fascista. Ho esordito infatti dicendo che per me è problematico pensare di non essere fascista con i fascisti.
@aaronwinstonsmith @Ca_Gi @pagu

@Ca_Gi @aaronwinstonsmith
ci vorrebbe un "debunk fascism" dove raccogliere le bugie e spiegare perché sono bugie e con quale scopo vengono usate. non si possono "regolare" i fascisti, vanno sgretolati da dentro. bisogna costruire quella cultura che renda il terreno sterile al fascismo. non sto parlando della Cultura e di un intelletualismo d'èlite che non aiuta, ci vuole qualcosa di più pratico e accessibile.

@dom @Ca_Gi questo non siamo in grado di farlo, ma possiamo rassicurare quelli cui il fascismo fa paura che non sono soli

@dom
Se posso dire la mia, il debunking ha dei limiti. Le persone che credono alle narrazioni del fascismo non lo fanno per mancanza di dati, ma perché queste soddisfano determinati bisogni, un po' come un no-vax non è solo una persona che non conosce la medicina. La critica ci sta sempre, ma bisognerebbe dare prima di tutto risposte e aspettative alternative
@Ca_Gi @aaronwinstonsmith

@pagu "Le persone che credono alle narrazioni del fascismo non lo fanno per mancanza di dati" lo penso anche io, ma non sono tutti @dom @Ca_Gi

@aaronwinstonsmith
giusto, i dati non bastano. questo in effetti è già evidente. quindi, quali sono queste necessità della gente che il fascismo soddisfa così efficacemente?
@pagu @Ca_Gi

@dom trovare dei colpevoli perr i propri problemi e fallimenti ad esempio, dare un senso alla vita (che se no te lo devi cercare da solo), sentirsi parte di un branco, e potrei continuare @pagu @Ca_Gi

@aaronwinstonsmith Che sono semplificazioni di problemi come comprendere le dinamiche sociali nel quale si è inseriti, pensare modelli che presuppongano che le mie azioni abbiano un risultato, individuare una comunità di riferimento che quei modelli li condivida. @dom @Ca_Gi

@Ca_Gi @aaronwinstonsmith @dom

Se posso dire la mia opinione in merito, io credo che tutte le opinioni vadano discusse.

Incluse le opinioni antidemocratiche.

E' compito della Democrazia fornire a tutti i cittadini la cultura storica e informatica necessaria per smontare tali opinioni attraverso i fatti e la logica.
Perché isolare i fascisti rende solo più deboli, rendendo il fascismo più forte.

1/

@Ca_Gi @aaronwinstonsmith @dom

Purtroppo, laddove la Democrazia non ottempera a questo compito educativo, è destinata a morire.

Non a caso, il "Piano di rinascita democratica" della loggia PROPAGANDA 2 prevedeva una "ristrutturazione" della scuola.
Ha funzionato alla grande.

L'elitismo che vediamo in tutti i partiti politici è strutturale e complementare al populismo che i fascismi usano per diffondersi.

Ci aspetta un periodo di totalitarismi.

Speriamo che l'umanità impari la lezione.

vero vero... ma mi leggete là su masto?
Sign in to participate in the conversation
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida