Todo para todos, nada para nosotros!

[via Mascarella - Bologna]

Che poi, Umana, per un'agenzia interinale, è un nome piuttosto antifrastico...

Scopo delle varie teorie del complotto, oltre che delle informazioni false e distorte, potrebbe essere quello di portare un pubblico vasto a diffidare di ogni teoria critica della società, di indurlo ad assimilarle alle teorie complottiste, inibendo così la loro carica conflittuale.

In particolare mi riferisco alla tecnica nota come “quote stuffing”, una strategia che consiste nel riversare sul mercato una quantità ingestibile di informazioni, immettendo, e contemporaneamente cancellando, migliaia di ordini, al fine di rallentare gli altri operatori, i quali, dati i brevissimi lassi di tempo, non riescono a comprendere cosa stia realmente avvenendo. Ciò causa variazioni nei prezzi, dalle quali è possibile trarre profitto in lassi di tempo infinitesimali.

Probabilmente le classi dominanti stanno applicando strategie sperimentante sui mercati finanziari all'interno dell'infosfera, per rendere sempre più difficile l'affermarsi di teorie critiche della società, le quali vengono sommerse, e si trovano a rivaleggiare, con informazioni contrastanti che hanno il solo scopo di confondere e intorbidire le acque.-->

DI INFORMAZIONI SOVRABBONDANTI, PERCEZIONI DISTORTE E CAPITALISMO FINANZIARIO

Secondo Bifo uno dei problemi che caratterizzano la contemporaneità è dato dalla sovrabbondanza di informazioni, un fenomeno in grado di inibire le facoltà di elaborazione razionale e rendere molto difficile distinguere il vero dal falso. Anche Umberto Eco si è occupato del problema e, secondo lui, scopo dei falsi è anche quello di essere riconosciuti come tali, per portare il pubblico a essere scettico verso qualsiasi fonte, cosa che impedisce a descrizioni critiche (e scientifiche) della società di affermarsi.

È curioso notare come questi meccanismi assomiglino paurosamente ad alcune tecniche che caratterizzano le negoziazioni ad alta frequenza sul mercato finanziario. -->

Il ci ha inseganto, assieme a tanto altro, che, per fare la rivoluzione, le divisioni vanno superate. Che comunisti, anarchici, socialisti e democratici radicali possono lottare assieme e costruire collettivamente un mondo migliore. Ogni linea di pensiero, senza le altre, è niente.

Per questo, ora più che mai, la solidarietà verso i popoli del deve essere concreta. È necessario difendere la prima rivoluzione del nuovo millennio e i suoi principi, ne va del futuro di tutte e tutti.

L'esercizio era scrivere un racconto su fatti di Guarda del 1914.

Cercai, in uno sfondo fantascientifico, di parlare della precarietà di ieri e di quella di oggi. Per questo, accanto ai contadini dei primi del Novecento, i protagonisti sono due rider.

Il dna registra e conserva la memoria di un individuo, anche dopo la morte. Almeno stando a quanto sostengono i genetisti dell’Università di Bologna. Sasà sta per sperimentare sulla propria pelle se è vero. Sequenze del dna di Giuseppe Massarenti, quelle che si presume ne conservino la memoria, stanno per essere innestate sul suo. Riuscirà a fare propri i suoi ricordi? Riuscirà a gestirli?

puncox.blogspot.com/2019/10/ma

@admin @utentone Scusate, se vado sui profili (sia il mio, sia su quello di altri) non mi fa espandere il toot per seguire la discussione o vedere stelline e condivisioni. È un problema solo mio o è un bug?

Però, a quanto pare, il maligno odia le donne, le quali, per lui, non valgono niente.

Dovrebbero spiegarlo al popolo della famiglia!

Punco X boosted

"Nelle economie capitaliste, una piccola minoranza, guidata dalla concorrenza e dalla ricerca di profitti sempre maggiori, controlla i mezzi di produzione. Il sistema impone un impulso all’accumulazione dei singoli capitalisti e questo si concentra su guadagni a breve termine che ignorano gli effetti a lungo termine della produzione, comprese le sue conseguenze per l’ambiente naturale.” [Karl Marx]

Marx ed Engels sull'effetto distruttivo che il capitalismo ha sull'ambiente. Comunque la si pensi, credo sia una lettura interessante...

contropiano.org/interventi/201

Punco X boosted

a confronto Black Mirror è una cosa di poco conto.
Years and Years e' una serie distopica e inquietante come non mai.
visti ieri sera due episodi, e' notevole.
fantascienza.com/24830/cos-e-y
en.wikipedia.org/wiki/Years_an

Punco X boosted

"Questo movimento non riuscirà a modificare neppure di un millimetro quella direzione se non saprà passare dai buoni propositi alla critica radicale dell’economia di profitto. Se non si rinuncia al principio della crescita e dell’accumulazione non c’è speranza di uscire dal ciclo infernale della devastazione. Non c’è green economy che tenga, perché solo l’abbandono del principio economico a favore di un principio ecologico, solo l’abbandono del principio della crescita a favore di un principio della sobrietà e della redistribuzione potrà ridurre la pressione distruttiva sull’ambiente. Se la green economy pretende di mantenere i livelli di profitto e di crescita del capitalismo industriale è nata morta."

Bifo qui :paw_fx90_point_down:

not.neroeditions.com/esaurimen

[via @void ]

Show more
Mastodon Bida.im

E' un social network autogestito. L'amministrazione tecnica e' supportata dal collettivo bida. Per maggiori informazioni leggi il nostro manifesto. Il nodo e' autogestito anche attraverso la mailing list. Per contattarci mastodon [AT] bida.im

Altre istanze consigliate:
Jesi: https://snapj.saja.freemyip.com
Milano: https://nebbia.lab61.org
Torino: https://mastodon.cisti.org