Pinned toot

Su it.reddit.com/r/politicaITA/
due spettri si aggirano per il pianeta: gli spettri della politica e dell'ideologia.

Peter Gelderloos

I Fascisti sono strumenti dello Stato

[...] chi si oppone al fascismo deve attaccare il governo e il capitalismo in quanto cause della sua origine, trattando allo stesso tempo il fascismo come un sintomo aggressivo e inabilitante. Gli antifascisti che non pongono alcuna critica al capitalismo o allo Stato combattono una battaglia persa in partenza, poiché confondono la causa con l’effetto. I fascisti non vengono dal nulla. Sono incoraggiati dallo Stato, e fanno leva sulla rabbia prodotta dal capitalismo.

bibliotecaanarchica.org/librar

I corpi che vengono meno a ogni cosa riducono ciò da cui partono, accrescono ciò a cui pervengono, quello costringono a invecchiare, questo invece a fiorire, né indugiano in quel punto. Così l’insieme delle cose si rinnova sempre e gli esseri mortali vivono di mutuo scambio. Crescono alcune specie, se ne riducono altre, in breve tempo si danno il cambio le generazioni dei viventi e come staffette si passano la fiaccola della vita.

Lucrezio, De rerum natura

indiscreto.org/levoluzione-e-v

Prodotto in Italia, bombardato in Yemen

La potenziale responsabilità del governo italiano e dei produttori di armi per i crimini di guerra nello Yemen

labottegadelbarbieri.org/prodo

Souvarine boosted

L’Artico bollente

La terra continua ad esser sconvolta da continui cambiamenti climatici che si stanno susseguendo al di là di ogni più rosea previsione. La finestra di tempo per intervenire si è ridotta, se vogliamo evitare conseguenze peggiori occorre intervenire sulle cause strutturali che danno origine a questo stravolgimento globale.

[...]Nella prima metà dell’anno la temperatura media oltre il circolo polare è stata di 8 gradi superiore alla media, mentre a giugno è stata superiore di dieci gradi.

Questa fonte sottolinea che in parte ciò è dovuto a fenomeni naturali, anche se l’ondata di calore che ha investito la Siberia è stata resa 600 volte più probabile dal cambiamento climatico causato da interventi umani.

comune-info.net/lartico-bollen

Souvarine boosted
Souvarine boosted

Cinque interventi dello scrittore e attivista islandese Andri Snær Magnason per Il Post.

"Come parlare di qualcosa che è più grande del nostro linguaggio? Quali parole scegliere quando uno scienziato ci spiega che nei prossimi cent’anni tutto cambierà? Che i ghiacciai scompariranno e diventeranno oceano, che il livello del mare si innalzerà inghiottendo le fasce costiere, mentre il suo pH, il suo grado di acidità, cambierà più di quanto sia avvenuto negli ultimi cinquanta milioni di anni. Come facciamo a capire «cinquanta milioni di anni»? Come facciamo a capire cosa vuol dire una diminuzione di 0,3 unità sulla scala logaritmica del pH?"

ilpost.it/2020/10/20/magnason-

ilpost.it/2020/10/27/magnason-

ilpost.it/2020/11/03/magnason-

ilpost.it/2020/11/10/magnason-

ilpost.it/2020/11/17/acidifica

È possibile pensare ancora la fine della scuola?

finimondo.org/node/2529

[...] Il ministro dell’Istruzione, ovviamente, dirà che nel pur necessario lockdown le scuole devono essere le ultime a chiudere e quindi si inventerà un distanziamento tra banchi a rotelle. Il presidente di Confindustria sarà d’accordo e dirà che la scuola deve formare i lavoratori del futuro. E così di seguito tutti i partiti, di destra di centro e di sinistra, diranno che la scuola è un’istituzione centrale, sacra, intoccabile. Chi critica questo coro unanime lo farà soltanto per smascherare un’ipocrisia palese, ovvero che nel mentre tutti i governi hanno proclamato la scuola come centrale per il funzionamento della democrazia, l’hanno contemporaneamente svuotata di finanziamenti, precarizzando il corpo docente
finimondo.org/node/2529

Class War, Anarchism & Elections.

Jon Bigger (Loughborough University) speaks to us about the anarchist group Class War standing in the 2015 UK General Election, what this meant for the group's approach to anarchist politics and for him personally as a candidate.

youtube.com/watch?v=neiK3rbUo6

Grecia: la memoria rivoluzionaria non va in quarantena

L’attuale governo greco, che sin dal suo insediamento ha dichiarato apertamente guerra contro ogni forma di opposizione sociale – con attacchi alle occupazioni, progetti di legge di forte limitazione alle possibilità di manifestare il dissenso e un aumentato livello di militarizzazione delle città – non poteva non cogliere la ghiotta occasione fornita dallo stato d’eccezione per motivi sanitari allo scopo di impedire le mobilitazioni previste per il 17 novembre, ricorrenza storica della liberazione dal “regime dei colonnelli” nel 1973. Ma, nonostante le misure straordinarie e il terrorismo mediatico messi in campo, numerose persone hanno deciso di scendere in piazza e di sfidare l’arroganza del potere. radiocane.info/grecia-17n2020/

“È molto più facile ingannare la gente, che convincerla che è stata ingannata”
Mark Twain

Souvarine boosted

Solidali con Eddi

"...il tribunale di Torino ha deciso che Eddi fosse “socialmente pericolosa”, condannandola alla sorveglianza speciale, una misura degli anni 30 figlia del fascismo che di fatto impedisce ogni contatto sociale a chi ne è sottoposto..."

"...La rivoluzione del Rojava è l’esempio più lampante, in cui varie etnie convivono pacificamente per una società ecologista e femminista, nonostante l’invasore turco e i suoi alleati continuano a massacrare civili inermi..."

Testo completo:
ecn.org/xm24/2020/11/20/solida

Souvarine boosted

BOMBING FOR EDDI

Dopo la sorveglianza speciale, impostale dal tribunale di Torino perché ha combattuto nella Rivoluzione confederalista della Siria del Nord - Est e per le sue idee politiche, Fb e Ig hanno chiuso senza ragione gli account di Maria Edgarda Marcucci, Eddi, impedendole di denunciare la situazione assurda nella quale si trova e di parlare di quello che avviene in Rojava dopo l'invasione turca.

Non sarà certo la censura a fermarla!

DAI VOCE A EDDI E ALLA RIVOLUZIONE: SCARICA E FAI CIRCOLARE QUESTO VIDEO!

Souvarine boosted

The Keys To The Cages
by CLEARxCUT

Always think before you consume. You can make a difference.
Have no compliance in the mass murder of millions.
Don't believe your government! Statesmen wont protect the animals.
If we really want to save them, we are on our own.

We wont fight for bigger cages, we will smash them all!

clearxcut.bandcamp.com/track/t

La merce in forma vivente transitoria

Dall’industrializzazione della messa a morte per il consumo alimentare di massa allo sterminio sanitario preventivo il salto non è poi così in lungo. Si tratta, in fondo, sempre di cancellare la presenza della vita dentro i corpi di moltitudini di esseri viventi trucidati. Anche se ha suscitato fugaci commenti mediatici di sconcerto, l’olocausto dei 17 milioni di visoni in Danimarca – così lo chiama a ragione Annamaria Rivera – ha fatto “notizia” fino a un certo punto. In primo luogo perché non è un fatto episodico.

comune-info.net/la-merce-in-fo

Show more
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida