Pinned post

Veganzetta è una pubblicazione online gratuita e senza scopo di lucro rivolta soprattutto a chi intende approfondire il pensiero vegano e quello antispecista, intesi come basi etiche necessarie per affrontare e tentare di risolvere il problema dello sfruttamento degli Animali e del pianeta da parte della specie umana.

veganzetta.org/intro-alla-vega

28 anni fa moriva Jill Phipps

28 anni fa a Coventry durante una protesta animalista perdeva tragicamente la vita Jill Phipps.
Ricordiamola. Mantenere viva la memoria dei nostri morti è indispensabile e doveroso.

veganzetta.org/28-anni-fa-mori

Empatia Animale a Scuola

Dora Grieco illustra su Veganzetta una nuova interessante iniziativa dell’associazione Progetto Vivere Vegan che coinvolge il mondo della scuola primaria per lo sviluppo dell’empatia di bambine e bambini nei confronti degli Animali.

veganzetta.org/empatia-animale

Hvaldimir di nuovo ferito

Purtroppo Hvladimir, il Beluga “spia” dei russi di cui vi stiamo raccontando l’incredibile storia su Veganzetta, è stato ferito di nuovo...

Leggi tutto su:
veganzetta.org/hvaldimir-di-nu

Veganuary? No grazie!

Con il nuovo anno riparte l’iniziativa Veganuary, il progetto nato nel 2014 da un’idea (malsana e vedremo poi perché) di Jane Land e Matthew Glover, per poi diventare una vera e propria associazione internazionale con base in Inghilterra. L’idea – che ricalca l’assurdo veganismo consumista e superficiale di Gary Yourofsky – è quella di proporre per il mese di gennaio un’alimentazione a base vegetale quindi adatta alle persone umane vegane (da ciò Veganuary ossia vegan+january, vegan+ gennaio)...

veganzetta.org/veganuary-no-gr

La storia del Tricheto Thor che ha fermato i botti di fine anno

Francesco Cortonesi ci propone una bella storia per inaugurare il nuovo anno Veganzetta, sperando che sia di buon auspicio.
A Scarborough, cittadina dello Yorkshire nel nord dell’Inghilterra che si affaccia sul Mare del Nord, un Tricheco già conosciuto con il nome Thor ha fermato, con la sua presenza, i fuochi d’artificio di fine anno, che si sarebbero dovuti tenere proprio nel porto...

veganzetta.org/la-storia-del-t

Lode della cattiva considerazione di sé

In conclusione di quest’anno terribile (come tutti gli altri) se visto attraverso gli occhi degli Animali, si propone una bella poesia di Wislawa Szymborska.

veganzetta.org/lode-della-catt

Coop e la campagna contro la violenza sulle donne

Coop aderisce alla campagna contro la violenza sulle donne, e lo fa personalizzando alcuni prodotti e scrivendo su confezioni e scontrini il numero del centro antiviolenza (1522).
Ironia della sorte, il lancio dell’iniziativa comincia con la personalizzazione delle confezioni di latte, prodotto che di violenza sul sesso femminile è maestro.

veganzetta.org/coop-e-la-campa

Anche gli Animali soffrono la guerra #14

In questi giorni molte testate giornalistiche hanno raccontato la storia degli Animali prigionieri nello zoo di Kherson che sono stati portati via dai russi durante la ritirata dei giorni scorsi, con motivi sconosciuti. Il video che ritrae un soldato russo che cerca di “domare” un Procione nel tentativo di metterlo all’interno di un camion con altri Animali, ha velocemente fatto il giro del web. Inevitabile la risposta degli ucraini che sui social media hanno trasformato la notizia in meme, prendendo in giro i russi e trasformando il Procione in una sorta di “eroe di guerra” indomito e pronto a tutto pur di non farsi catturare dai russi.

veganzetta.org/anche-gli-anima

Un santuario per Hvaldimir e altre Balene?

Torniamo ad aggiornarvi sulla storia di Hvaldimir perché ci sono interessanti novità.
Come vi abbiamo raccontato, anche recentemente, il futuro di questo Beluga è ancora incerto. In Norvegia esistono infatti due correnti di pensiero, entrambe con argomenti convincenti che vorrebbero l’una Hvaldimir completamente libero di vivere la sua vita dove vuole, anche a costo di qualche inevitabile rischio dovuto alla sua confidenza con l’Umano e l’altra che invece ritiene che sarebbe necessario costruire un Santuario per Cetacei, delimitato e privo di pericoli dove potrebbe vivere tranquillo e in sicurezza, magari insieme ad altri Beluga liberati dai delfinari.

veganzetta.org/un-santuario-pe

Oggi 21 anni fa moriva Barry Horne

Anarchico. Attivista vegano, animalista e militante dell’A.L.F.
Morto nel 2001 per complicazioni causate dall’ennesimo sciopero della fame, per obbligare il governo britannico ad avviare un’indagine pubblica sulla sperimentazione animale. Horne è una delle figure simbolo della lotta per la liberazione animale, per ciò che è stato e ha fatto vogliamo ricordarlo.

Questa è la sua storia.

veganzetta.org/in-memoria-di-b

Non dimenticheremo mai Laika

Sessantacinque anni fa (il 3 novembre 1957) una cagnolina randagia raccolta dalle strade di Mosca e chiamata Laika, veniva lanciata nello spazio a bordo della navicella spaziale sovietica Sputnik II, all’interno della quale moriva terrorizzata e in assoluta solitudine.
Come ogni anno Veganzetta vuole ricordarla perché vittima innocente di una terribile ingiustizia.

veganzetta.org/non-dimenticher

Nuova edizione del Manifesto Antispecista: un'intervista

Intervista del Collettivo antispecista Tana Liberi Tutti ad Adriano Fragano sulla nuova edizione del libro “Manifesto Antispecista“.
Buona lettura

veganzetta.org/nuova-edizione-

Oggi 1° novembre 2022 si festeggia il World Vegan Day istituito nel 1994 per commemorare la nascita dell’associazione The Vegan Society creata da Donald Watson nel 1944.
Cogliamo l'occasione per tentare una sorta di attivismo introspettivo: guardarsi dentro come persone umane vegane cercando di comprendere ciò che siamo, ciò che vorremmo essere, ciò che dovremmo essere e quanto la nostra esistenza sia in linea con i principi originari del veganismo.
Servono solide basi teoriche e una forte coerenza individuale, per poter divulgare il messaggio vegano nella società specista.

veganzetta.org/world-vegan-day

Grazie di cuore a LA VERA BESTIA - Animal Video Community - e in particolar modo a Gaspare Messina per aver pubblicato la notizia della nuova edizione di Manifesto Antispecista inserendo anche il libro tra quelli consigliati nel sito web della community.

manifestoantispecista.org/web/

Storia di una Balena

Su Veganzetta abbiamo spesso pubblicato aggiornamenti sulla sorte di Hvaldimir, il Beluga “spia” dei russi, che, da qualche anno, vive nei fiordi della Norvegia. La scorsa estate Progetto Vivere Vegan ha deciso di sottotitolare il documentario prodotto da Orca Channel e diretto da Krisztina Balotay che racconta l’incredibile storia di questo Beluga e che pone molte domande su come comportarsi nei suoi confronti.

veganzetta.org/storia-di-una-b

La tranquilla estate di Hvaldimir

L’eccezionale storia di Hvaldimir è molto nota ai lettori di Veganzetta. Più volte vi abbiamo infatti aggiornato sulle sue condizioni di salute e soprattutto su come procede la sua vita, sospesa in una sorta di limbo tra la libertà assoluta e il contatto continuo con l’Umano. Hvaldimir infatti non sembra interessato ad allontanarsi troppo dalle zone antropizzate e continua a sostare nei pressi degli allevamenti di Salmoni.

veganzetta.org/la-tranquilla-e

Buon compleanno Vitadacani

In questo periodo in quel di Milano fervono i preparativi per il festeggiamento di una ricorrenza particolare: l’associazione Vitadacani compie 30 anni.
Se pensiamo alla velocità con cui scorrono gli eventi in questa nostra folle e accelerata società moderna, 30 anni rappresentano un lasso di tempo enorme e ciò fornisce l’esatta misura dell’impegno, della costanza e della determinazione che hanno caratterizzato le persone umane fondatrici di questo importante progetto.

veganzetta.org/buon-compleanno

Definizione di "specismo"

La definizione del termine “specismo” proposta è quella pubblicata nel libro “Manifesto Antispecista. Teoria, strategia, etica e utopia per una nuova società libera” di Adriano Fragano, Edizioni Veganzetta, 2022.
La definizione è frutto di una lunga elaborazione cominciata nell’anno 2007. Definizione aggiornata nel luglio 2022.

veganzetta.org/definizione-di-

I problemi di Vandana Shiva con la questione animale

Una recensione di Paolo Scroccaro, noto esponente della Decrescita italiana e membro dell’Associazione Ecofilosofica, dell’ultimo libro di Vandana Shiva dal titolo “Dall’avidità alla cura. La rivoluzione necessaria per un’economia sostenibile” (EMI 2022), permette alcune considerazioni sul rapporto dell’autrice evidentemente problematico con la questione animale.

veganzetta.org/i-problemi-di-v

Come lettura per l'estate si propone un documento particolare: una plant-zine dal titolo significativo "Le sabotatrici dell'ordine". Buona lettura.

«Le sabotatrici dell’ordine è una raccolta di storie che nasce dal vagabondare sul e nel Parco Michelotti (Torino), dal desiderio di esplorare l’esistenza multi-specie e indecorosa delle piante che si affermano tra spazi inosservati della città, e dalla volontà di riscoprire la forza politica delle parole.
Abbiamo allora provato a vivere il disordine, con la complessità dei corpi, dei luoghi e dei tempi, abitando l’incompletezza generativa della realtà socio-ecologica [...]».

veganzetta.org/le-sabotatrici-

Show older
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida