Pinned toot

«Stanotte dormirò con un diamante sotto la lingua, e tu verrai a dargli la caccia.»

Diane di Prima

«[...] Continuare a elaborare una programmazione culturale oggi, qualunque sia l’ambito di appartenenza della propria pratica, significa acquisire dimestichezza e consapevolezza con le richieste che sarà necessario porre, insieme, ad istituzioni e corpi intermedi. Esercitare una forma di resistenza alle chiusure imposte continuando a costruire conoscenze, competenze e stratagemmi necessari a non fermare le programmazioni culturali significa porre le basi per ricominciare ad esistere con dignità dopo l’impellenza della pandemia.»

che-fare.com/continuare-a-resi

«[...] Il collettivo interpellato, dopo un momento di riflessione, si preparò a ciò che era previsto: l’attivazione di un protocollo in caso di abuso sessuale all’interno del loro ambiente, che era quello di un centro sociale, fortemente implicato e radicato nelle lotte locali e non. [...] Si creò un gruppo di appoggio per lei e anche uno per il mio amico. La sopravvivente, l’abusatore e l’intera comunità avrebbero seguito un percorso di riparazione. [...] Il mio amico, come in molti casi in ambienti militanti, era esposto, conosciuto e amato da chiunque, con la capacità di realizzare ambiziose visioni, connettere realtà molto diverse, un’anima dal carisma unico, con responsabilità collettive e personali considerevoli.»

prezioso. su responsabilità collettiva di microaggressioni, violenze e stupro.

menelique.com/2020/10/07/femmi

granata boosted

Oggi c'è stata una protesta con diversi flash mob in giro per l'Italia de addett alle pulizie, il cui contratto non viene rinnovato da 7 anni.
Lavoratori e lavoratrici invisibili, in maggioranza donne, sfruttat e sottopagat che anche durante il lockdown hanno lavorato spesso in condizioni di insicurezza.
Tanta solidarietà e un abbraccio a loro. Per fortuna la CGIL almeno si è mossa.

granata boosted
granata boosted
granata boosted
granata boosted
Show more
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida