NoTav BresciaVerona
Giornata al Frassino: le nostre ragioni e preoccupazioni!

Non c’è solo la Torino Lione che ci preoccupa e che sembra il problema N. 1 in Italia oggi, quando ci sono migliaia di km a binario unico e pendolari che al lavoro ci arrivano in due ore al mattino e due ore al ritorno.
C’è un altro progetto devastante, costoso ed inutile: la linea Alta [...]
notavbs.org/giornata-al-frassi

NoTav BresciaVerona, 'Pullman da Brescia a Roma: Marcia Per il Clima 23 marzo'
Insieme ad altre realtà abbiamo organizzato la trasferta per essere presenti a Roma il 23 marzo per la Marcia per il Clima e Contro le Grandi Opere inutili in programma per sabato 23 marzo a Roma!

Partenza ore 6.00 dal piazzale dell'Iveco a Brescia.
Costo di 20 euro andata/ritorno per ripagare le spese di noleggio del Pullman. [...]
notavbs.org/pullman-da-brescia

NoTav BresciaVerona
comunicato stampa 13 marzo'

In questi giorni sono apparsi articoli di stampa preoccupanti sul tema dell'Alta Velocità BS-VR Dall'ipotesi di quadruplicamento sponsorizzata da Legambiente, alle dichiarazioni del Ministro Toninelli, che pare abbia detto sì al Tav, ma in modo "sostenibile". Quello che traspare è che dalla TO-Lione alla nostra tratta si cerchi una mediazione all'interno del governo per arrivare [...]
notavbs.org/sui-territori-e-la

... " la Commissione Europea sta - molto discretamente - proponendo di estendere l'autorizzazione a vendere un virulento killer d'api, il thiacloprid: un distruttore endocrino tossico per le api quanto i neonicotinoidi che sono stati banditi dall'Unione Europea l'anno scorso !"
Appello per appoggiare una risoluzione di deputati europei che proibisce in Europa tutte le sostanze che uccidono le api.
info.pollinis.org/stopneonics-

NoTav Brescia-Verona

QUESTA SERA vi invitiamo a partecipare a Calcinatello (BS) nella Sala Civica in piazza Santa Maria 28 (Scuole Primarie) all'INCONTRO INFORMATIVO sul Tav Bs-Vr. Saranno presenti anche l'avv. Fausto Scappini e il prof. Erasmo Venosi.

5 Due appuntamenti importanti dove torneremo a denunciare il silenzio
delle amministrazioni comunali. Infine come attivisti NoTav parteciperemo alla manifestazione
nazionale del 23 marzo a Roma contro le Grandi Opere.

Coordinamento No Tav Brescia-Verona

4 Per questo motivo noi non ci arrestiamo e proseguiamo nella nostra lotta. Domenica 17 marzo
saremo al Santuario del Frassino a Peschiera per una mattina informativa, soprattutto legata
all'impatto devastante che il Tav potrebbe portare con sé a danno del Laghetto e del Santuario.
Lunedì 18 marzo, invece, è in programma un'assemblea pubblica a Calcinato (sala civica di Via
Santa Maria 28 - Calcinatello, ore 20.30) per informare la popolazione e fare il punto della
situazione sul piano politico.

3 Un'idea che noi avanziamo da sempre. Non saranno qualche riduzione o qualche compensazione a cambiare
la sostanza delle cose. Non è nemmeno accettabile l'idea di un impattante e costosissimo
quadruplicamento. Ovunque passi il Tav è un enorme spreco di denaro pubblico, che porta con sé
danni ambientali ed espropri.

2 Quello che traspare è
che, da Torino-Lione alla nostra tratta, si cerchi una mediazione all'interno del governo per
arrivare all'ipotesi di uridimensionamento delle opere.
A fronte di queste notizie vogliamo essere molto chiari: sui territori e la salute della popolazionenon si scende a compromessi.
Per tutelare davvero i comuni coinvolti e i cittadini c'è solo un'alternativa al devastante e inutile progetto fino ad ora promosso ed è quella dell'uso e del potenziamento della linea storica.

1 COMUNICATO STAMPA COORDINAMENTO NO TAV BS-VR – GIOVEDI’ 14 MARZO relativo alle dichiarazioni del Ministro Toninelli pubblicate questa settimana sui quotidiani locali.
In questi giorni sono apparsi articoli di stampa preoccupanti sul tema dell'Alta Velocità Brescia-
Verona. Dall'ipotesi di quadruplicamento sponsorizzata da Legambiente, alle dichiarazioni del
Ministro Toninelli, che pare abbia detto sì al Tav, ma in modo "sostenibile".

il 29 marzo si aprirà a Verona il XIII congresso World Congress of Families. L'evento è pensato, organizzato e indirizzato a estremisti religiosi, anti-abortisti, anti-divorzisti, anti-femministi ed attivisti contro i diritti delle persone omosessuali.
Nel manifesto dell'evento è visibile il patrocinio della Regione Veneto e del Ministero della Famiglia e il logo della Presidenza del Consiglio.
verona.wtf/it/
per chiedere la revoca dei patrocini, firma qui go.allout.org/it/a/wcf-verona/

Dopo l'Universita' di Rebibbia, ho letto Le Certezze del Dubbio entrambi di Goliarda Sapienza . Scrive benissimo; alcuni esseri raccontano attraverso loro, noi stessi. Sublime.

la_r_go* boosted

2 “Se a essere convocata è Manning, WikiLeaks e Assange sarebbero sotto inchiesta in relazione a quanto pubblicato nel 2010 – i file sulle guerre in Afghanistan e Iraq e i cablo diplomatici Usa di cui Manning fu la fonte – e non in relazione al possibile coinvolgimento di WikiLeaks nel più recente Russiagate (...). La volontà di Chelsea Manning di resistere a questa convocazione è quindi un gesto importante
Altre info da Phlip Di Salvoche segue attentamente la vicenda.
tinyletter.com/carolafrediani

1 CHELSEA MANNING è tornata in carcere La whistleblower che si è fatta 7 anni di carcere durissimo, con la prospettiva di scontarne 35, per aver passato a Wikileaks alcune delle sue maggiori rivelazioni, è tornata dietro le sbarre per essersi rifiutata di comparire davanti a un grand jury come testimone. La sua convocazione era legata molto probabilmente a una indagine su Julian Assange <politico.com/story/2019/03/08/>
tinyletter.com/carolafrediani

la_r_go* boosted

Chelsea Manning has been jailed for refusing to testify at a grand jury about her whistleblowing
boingboing.net/2019/03/08/prin

Show more
Mastodon Bida.im

E' un social network autogestito. L'amministrazione tecnica e' supportata dal collettivo bida. Per maggiori informazioni leggi il nostro manifesto. Il nodo e' autogestito anche attraverso la mailing list. Per contattarci mastodon [AT] bida.im