Corollario curioso dell'aver slabbrato il concetto di 'capitalismo' fino a fargli inglobare tutta la società è che ormai 'borghesia' corrisponde più o meno al concetto di 'umanità'.

Ultima cosa sulla Superleage poi smetto. A parte Chelsea (che fa parte di Londra, labour) le altre squadre inglesi sono in roccaforti laburiste. L’Arsenal è nel collegio di Corbyn, Islington, il Tottenham in un altro seggio sicuro Labour, Manchester e Liverpool sono le città più rosse d’Inghilterra. La Kop del Liverpool aveva dei cori che inneggiavano alla morte della Thatcher (e la città aveva anche abolito il lord mayor, per dispetto a Maggie).

Annunciare una Lega che sradica club con più di un secolo di storia, incastonati nella comunità, in un paese in cui si sono messe a ferro e a fuoco città per molto meno. A pochi giorni da un voto nazionale.
Cosa poteva andare storto?

Capite perché -in mancanza di ghigliottine- dobbiamo iper tassare i ricchi? Perché se hanno troppi soldi (e troppi debiti) gli vengono idee stupide.

Questa settimana ha dato vita alla "Agnelli move", una particolare acrobazia circense che verrà studiata nei libri di storia.

Ricapitoliamo i passaggi:

1. Rassicurare il presidente Uefa che le voci sulla Superlega sono rumours.
2. Dimettersi dalla ECA (e di conseguenza dalla UEFA).
3. Annunciare la Superlega assieme a Florentino Perez.
4. Affermare che la Superlega è un progetto per salvare il calcio e non i propri bilanci.
5. Dire alle altre squadre italiane in Lega Calcio che tanto lo scudetto è a prescindere una lotta tra 3 squadre da 80 anni (non del tutto falso, ma pur sempre un tono superbo).
6. Convincere Pirlo a dire che "il calcio si sta evolvendo" in conferenza stampa.
7. Guardare le squadre della Superlega ritirarsi dal progetto.
8. Dire "no raga, non cambia niente. Andiamo avanti al 100%" reprimendo le lacrime.

Il previsto programma “Super Lega di calcio con tutti quei club fortissimi, tipo il Tottenham c’hai presente? Come dici? L’Ajax je fa er culo in quanto a pedigree internazionale? Eh lo so ma spiegajelo te al tifoso cinese che fino a 20 anni fa manco c’aveva i soldi per piagnere e mo c’ha DAZN mentre io lo scrocco da un amico di mio padre, che si fa per vedere sti cogloni che giocano a pallone” per problemi tecnici non andrà in onda

Al suo posto, Una pezza di Lundini

Sarebbe ora di smetterla con questa fanfaronata che il calcio é un business (versione di destra del luogo comune desinistra "il calcio è dei tifosi). Se il calcio fosse un business, che funzionasse come funziona per le aziende, tutte le squadre che ora vogliono la Superlega "perché il calcio é un business" sarebbero a gambe all'aria. Le uniche che lo trattano - veramente - come un business, sono quelle che non partecipano.

Il calcio al massimo é un bene posizionale per presidenti e dirigenti che hanno comprato le squadre per il peso politico e di prestigio che ne deriva, e ora pontificano di mercati globali e vogliono il rischio zero ma non sono in grado di creare un euro per due anni di seguito e hanno la credibilità di quelli che al bar quando gli chiedi cosa fai rispondono "sono un self-made man" mentre giocano alle slot.

Repubblica (e non Libero o La Verità) chiama la "Ecomostro" -parola nata per designare i grandi abusi edilizi speculativi sulle coste italiane- la "diga bianca" di Begato, un complesso di case popolari, che, seppur ampiamente criticabile, è frutto di una ricerca collettiva titanica di generazioni di architetti moderni di tutto il mondo. E soprattutto, che ha permesso comunque a migliaia di persone di avere accesso ad una casa dignitosa e salubre

ilsecoloxix.it/genova/2021/04/

Il Lesotho sembra il posto ideale per una serie di quelle belle.
Tra la monarchia, le multinazionali, il Sudafrica, le dighe, le montagne, gli odi gli amori, le brame ne hai almeno per 7-8 stagioni.

bbc.com/news/world-africa-5139

I giovani sconosciuti artisti in erba con una pagina "Official" e nessuna pagina "Unofficial" che se li caga.

Il panico portò Ms. Greenberg ad accaparrare troppa carta igienica. Ora dovendo Ms. Greenberg smaltire l'incauto acquisto (e ci vuole il suo tempo), le vendite sono crollate. Ms. Greenberg ne ha ancora 54 rotoli: “I’m not planning on buying for a while,” she said.

wsj.com/articles/americans-hav

I 12 santuari di Athena ma è La SuperLega in ordine ranking UEFA

"Altrimenti io tiro fuori che Florentino Perez era uno stronzo, Andrea Agnelli era una merda e i poveri campionati nazionali sono tutti degli eroi."

Quando vi lamentate della vostra vita sociale ricordatevi che c'è sempre chi è messo peggio.

👇🏼

theguardian.com/lifeandstyle/2

Che bello quando anche all'estero si sente l'odore tutto italiano della fanghiglia di trincea, di metallo del ponte levatoio che con musica soace si alza. La carezza della cazzuola che costruisce e rinforza la muratura.

Perché oltralpe si giocherà pure il calcio del futuro, ma quando oltre alle gambe trema il cuore, le giornate cominciano ad allungarsi e il muso continua ad assottigliarsi siamo tutti Alberto Cavasin.

Valerio Aprea + infamità = Giuseppe Cruciani

E iniziamo l'ennesimo lavoro di cui non so assolutamente nulla

Show older
Mastodon Bida.im

Un'istanza mastodon antifascista prevalentemente italofona con base a Bologna - Manifesto - Cosa non si può fare qui

An antifa mostly-italian speaking mastodon istance based in Bologna - About us - What you can't do here

Tech stuff provided by Collettivo Bida